Buona la prima per la Allianz Pazienza Cestistica Città Di San Severo che fa propria Gara 1 imponendosi sulla In Più Broker Roma con il punteggio di 70-63. A nulla sono valsi gli sforzi degli uomini di coach Bizozzi, a cui va ad ogni modo il merito di aver sputato cuore e polmoni e ad aver dato filo da torcere ai padroni di casa per ben 40 minuti di gioco.

La cronaca: a servizio per coach Salvemini ci sono Rezzano, Scarponi, Ruggiero, Stanic e Scarponi; tra le fila romane scendono in campo Costi, Bruni, Fokou, Ndzie e Mouaha. Salto a due ed è già piede sull'acceleratore per gli uomini in canotta giallonera che piazzano un netto 6-2 nei primi due minuti di partita con il duo Stanic/Antonelli. Parziale immediatamente ridotto ad una sola lunghezza grazie ad un veloce ed efficiente gioco di squadra che trova libero nell'angolo il giovane Fokou e al canestro di Bruni. A metà frazione Stanic, Sodero e Rezzano riportano nuovamente la Allianz in vantaggio (12-11) in risposta ai liberi di Ndzie. Uomini di casa decisamente sul pezzo sul finale della frazione, complici il siluro di Sodero e le realizzazioni di un super Rezzano, nel frattempo già a quota 8 (23-15 all'8'). Da par loro, gli uomini di coach Bizzozi provano a risalire la china approfittando di un fallo tecnico addebitato a Stanic con i liberi di Bruni. Prima frazione conclusa con un canestro sul fil di serena di Sodero per il 27-18.

Ad aprire le marcature della seconda frazione c'è ancora Sodero, a cui rispondono senza troppi patemi d'animo Mouaha e Ndzie per il 29-23. Festival delle triple al 15' con i due siluri firmati da capitan Rezzano in risposta ai 3 punti dell'ennesimo Costi e mano calda di Scarponi (38-26). Al 27' la Allianz Pazienza può sfiorare per la prima volta la doppia cifra di vantaggio subito ridotta a -7 lunghezze grazie alle realizzazioni di Dron e Mouaha in risposta ai canestri di De Zardo e Stanic. Seconda frazione che si chiude nello stesso modo della prima, con un efficacissimo tiro arcobaleno di Stanic sul fil di sirena per il 48-40 giallonero.

Al rientro sui legni il vero agonismo da prima gara di play off comincia a farsi sentire, con entrambe le squadre che segnano poco ma corrono tanto (lo confermano i soli 2 punti di Antonelli contro i 3 ospiti). Un botta e risposta firmato da Scarponi e Costi non cambia le carte in tavola, ma la tripla del giovane Di Simone per il -3 (54-51) convince coach Salvemini a spendere un ulteriore time-out per riordinare le marcature. Minuto che non frutta: la In più Broker Roma ritorna a contatto con la Allianz grazie al tiro dai 6.75 di Dron e dopo 25' nelle vesti di "inseguitrice"mette anche la testa avanti. Terzo quarto freddato sul 59-54 con i padroni di casa, ancora in pieno controllo della partita.

Decisamente sofferti sono anche i minuti che aprono la quarta e ultima frazione con entrambe le squadre che non si risparmiano per ogni singolo canestro. Ad avere la meglio è ancora una volta la Allianz Pazienza che può farsi coraggio con le realizzazioni di Sodero e di De Zardo in vera e propria veste di "leaders" (68-58 al 33'). Per i capitolini in canotta bianconera ormai c'è poco in cui sperare perché ogni canestro ospite viene puntualmente rintuzzato dalla verve di Rezzano e Stanic che mantengono la decina di punti di divario e convincono coach Bizozzi a rimandare la rivalsa a Gara 2. Sul 70-63, punteggio che chiude la disputa, l'intero pubblico del PalaCastellana può finalmente festeggiare.

"Non ci aspettavamo niente di meno di quello cui abbiamo assistito sia in campo che sugli spalti - ha dichiarato il vice presidente Biscotti - Il sempre più numeroso popolo giallo nero ha fatto sentire tutto il suo calore e sostegno per spingere la squadra nella giusta direzione".

Giovedì 2 Maggio c'è Gara 2: i Neri saranno ospiti della HSC Roma Basket per tentare di portare a casa la serie. Salto a due alle ore 20.30.

Il tabellino

Allianz Pazienza Cestistica San Severo - In Più Broker Roma 70-63 (27-18, 21-22, 11-14, 11-9)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Massimo Rezzano 17 (5/8, 2/6), Nicolas Manuel Stanic 13 (5/10, 1/5), Riccardo Antonelli 11 (5/5, 0/0), Guglielmo Sodero 10 (5/6, 0/1), Lorenzo De Zardo 8 (2/4, 0/0), Ivan Scarponi 5 (1/2, 1/4), Emidio Di Donato 4 (1/1, 0/2), Antonio Ruggiero 2 (1/3, 0/4), Fabrizio Piccone 0 (0/0, 0/0), Goce Petrushevski 0 (0/0, 0/0), Andrea Petracca 0 (0/0, 0/0), Alessio Attilio Magnolia 0 (0/0, 0/0) - Coach: Giorgio Salvemini

Tiri liberi: 8 / 13 - Rimbalzi: 32 12 + 20 (Riccardo Antonelli 11) - Assist: 19 (Nicolas manuel Stanic 9)

In Più Broker Roma: Aristide Mouaha 18 (2/9, 2/3), Giovanni Bruni 10 (2/3, 1/2), Cosimo Costi 10 (2/6, 2/6), Kevin Ndzie 7 (2/2, 0/1), Alessio Di Simone 7 (1/1, 1/3), Gabriel Dron 6 (0/2, 2/4), Joel Fokou 3 (0/0, 1/3), Bertrand Ndzie 2 (0/0, 0/0), Stefano Rubinetti 0 (0/0, 0/0), Claudio Di Paolo 0 (0/0, 0/0), Ly-lee Keller Cedric 0 (0/0, 0/0), Daniele De Robertis 0 (0/0, 0/0) - Coach: Stefano Bizzozi

Tiri liberi: 18 / 20 - Rimbalzi: 22 2 + 20 (Joel Fokou 6) - Assist: 14 (Giovanni Bruni 8)

Ester Presutto
Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

acapt 300x100giarnieri 300x100casalemarmi 300x100dyrectalab 300x100

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Area Riservata