Stavolta si parte davvero... O almeno così si spera! Dopo lo stop di due settimane orsono, causa positività al covid di alcuni tesserati, la Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo è pronta al debutto stagionale sul parquet di Scafati per la Supercoppa Centenario LNP 2020. Formula confermata rispetto alla passata edizione con gironi all'italiana di sola andata da 4 squadre (insieme ai Neri ci sono Latina, Napoli e Scafati nel gruppo denominato "arancio"). Accedono alla Final Eight 2020 le squadre vincenti il proprio concentramento, unitamente alla Società organizzatrice dell’evento, nel caso non fosse già qualificata.

La formazione di casa guidata da Coach Finelli ha allestito un roster fra i più accreditati ai nastri di partenza: asse play-pivot ereditato da Ravenna con Marino e Thomas, il fromboliere Culpepper (25 all'esordio) in guardia, i veterani Musso e Sergio sugli esterni, con Rossato come back-court e la freschezza di Benvenuti e Cucci sotto le plance.

Sarà una Cestistica che non vede l'ora di giocare, benché non sarà semplice disputare 3 partite in una settimana dopo 10 giorni di fermo totale, ma la situazione è particolare, si sa, quindi forse bisognerà abituarsi ai continui stop&go. (A tal proposito è di poche ora fa la positività di alcuni tesserati del Napoli, situazione che mette in forse il match di martedì prossimo).

Comunque queste partite serviranno per rodare la squadra in vista della partenza del campionato, opportunamente spostato di una settimana e con il nostro esordio previsto a fine novembre.

Palla a due al PalaMangano di Scafati alle ore 18.30 di sabato 24 ottobre: gara a porte chiuse e diretta streaming per gli abbonati LNP Pass.

Umberto D'Orsi
Ufficio stampa Cestistica Città di San Severo




 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Accedi al tuo account